Revisione Quadri Elettrici - APE AUTOMAZIONI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Revisione Quadri Elettrici

Anni di esperienza e la conoscenza dettagliata nel settore delle presse ad iniezione per lo stampaggio plastico ci hanno permesso di maturare capacità per poter intervenire su macchinari obsoleti o non efficienti dal punto di vista produttivo ed energetico.

Come operiamo per le revisioni:

Le sinergie  che abbiamo creato nel corso degli anni con alcuni nostri partner, ci hanno permesso di ottenere versatilità in ogni settore tecnico, dalla oleodinamica alla programmazione e,  grazie alla flessibilità nella produzione, siamo in grado di adattare una pressa ad iniezione alle caratteristiche che rispondono esattamente alla richiesta del cliente.

Operando principalmente su presse ad elevato tonnellaggio, riteniamo che il nostro punto di forza stia nella capacità di poter eseguire una revisione completa senza spostare il cespite creando, così, un grande vantaggio sul piano dei costi potendo avere un risparmio netto ed immediato a livello logistico.

Operando sul posto,  i nostri interventi  riescono ad essere efficienti ed efficaci in ogni parte del mondo. Prima di procedere al  revamping della pressa, viene effettuata una accurata analisi del macchinario  per valutare le effettive condizioni di usura e decidere che tipo di intervento effettuare.

In questa fase  facciamo un'analisi dei consumi della pressa per poterne verificare l'efficienza sul piano energetico e fornire soluzioni adeguate per ottimizzare le prestazioni anche in tal senso.
Presso la nostra sede verranno preparate le parti della pressa su cui si andrà ad intervenere, quali:

  • Quadro elettrico nuovo o, dove vi è la possibilità, verrà rigenerato il quadro vecchio
  • Tutto il necessario per poter intervenire sull’impianto a bordo macchina
  • Plc di ultima generazione dotato di touch pannel, altamente performante e di facile ed intuitivo utilizzo
  • Eventuale apparecchiatura completa di inverter capaci di garantire un risparmio energetico rilevante.

Appena il materiale preparato  giunge a destinazione vi sarà l'intervento dei nostri tecnici che, in un intervallo che  va da 6 a 10 giorni, a seconda delle dimensioni e del livello di complessità dell'intervento, garantiscono il ritorno in  produzione della pressa ad iniezione rigenerata con performance pari ad una pressa nuova.
Torna ai contenuti | Torna al menu